“…UN PERCORSO A PIU’ VOCI E A PIU’ MANI…” – di Daniele Bortotto e Giorgia Zanellato

La residenza Artijanus/Artijanas è stata un’opportunità unica per conoscere da vicino un territorio così denso di storia e tradizione qual è la Sardegna.

Ci siamo confrontati con una lavorazione antica e multiforme, che nei secoli ha saputo raccontare le particolarità di questi luoghi.

Abbiamo in passato lavorato raramente con la ceramica, mentre in questo caso siamo riusciti a sperimentare ampiamente le possibilità di questo materiale.

Questo è stato reso possibile dall’incontro con Terrapintada, un laboratorio artigianale che affonda le sue radici in questa terra e che la sa descrivere sapientemente attraverso la materia e il colore.

Il rapporto professionale e umano che si è instaurato tra noi ha dato il via ad un dialogo intenso e stimolante.

Dalle prime discussioni e dai disegni tracciati sulla tovaglia durante il nostro primo pranzo insieme, sono nate idee che hanno iniziato a prendere velocemente forma.

E’ stato l’inizio di un percorso a più voci e più mani, da cui nasceranno diversi oggetti che interpretano la tradizione in una chiave alternativa.

Da sempre legati ad un metodo progettuale che cerca di raccontare i luoghi della nostra esperienza attraverso i loro cambiamenti nel corso del tempo, abbiamo trovato in Artijanus/Artijanas un terreno perfetto per la nostra ricerca.

Daniele Bortotto e Giorgia Zanellato

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

ULTIME NOTIZIE

Shape
Shape