Le produzioni delle Residenze AJU/AJA su Elle Decor

Elogio all’imperfezione

 

Paola Carimati di Elle Decor ci da l’occasione per riprendere a parlare di questo interessante progetto. 

Lo fa con questa raffinata preview della collezione di ceramica Terre realizzata durante le residenze dedicate all’artigianato artistico e al design contemporaneo tenutesi nella primavera 2021 e che hanno visto la collaborazione creativa e produttiva dei designer Zanellato-Bortotto con l’azienda artigiana Terrapintada di Bitti per la ceramica e Serena Confalonieri con l’azienda artigiana Tessile Medusa di Samugheo. 

Quella che vi proponiamo oggi attraverso questo articolo è una collezione composta da cinque vasi, chiamati col numero dall’uno al cinque in lingua sarda, che s’ispirano ad alcuni oggetti iconici della cultura sarda: il bottone in filigrana, il cesto del corredo della sposa, la gonna di un costume tradizionale e ancora il famoso pane carasau, che hanno suggerito una sofisticata rilettura in chiave contemporanea di oggetti ed espressioni della cultura materiale locale. Oggetti che, unendo funzionalità e significato simbolico, rileggono con il linguaggio della contemporaneità le preziose trame del territorio sardo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

ULTIME NOTIZIE

SI RIPARTE CON IL SECONDO CICLO DI SEMINARI

Dal 16 marzo riprendono gli appuntamenti di ArtiJanus/ArtiJanas rivolti al mondo delle imprese artigiane della Sardegna. CALENDARIO 16 MARZO ore 16:00 _ DALL’IMPRESA OLIVETTIANA ALL’ARTIGIANATO

I Tesori Viventi sul secondo numero di LOLLOVE

Nel secondo numero del magazine di cultura e innovazione in Sardegna, Roberta Morittu, co-curatrice della sezione residenze, racconta il progetto ArtiJanus/ArtiJanas. Precedente Successivo

Shape
Shape