17 Marzo
17:00

Lezione introduttiva alle arti applicate: impostazione storico-stilistica generale delle arti decorative con focus sull’artigianato sardo

Raffaella Ausenda, Storica delle arti applicate – Scuola Corsi Arte
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Le Arti applicate agli oggetti d’uso della nostra vita quotidiana sono manifesti dello slancio vitale degli abitanti della Terra. Queste forme d’arte sono sempre rivelatrici della civiltà di un Paese, della cultura di appartenenza, della sapienza tecnica e artistica, frutto di accadimenti, originati magari nel lontano storico o geografico. Se la regola industriale, talvolta obbedisce al dominio geometrico razionale, il potere della bellezza non rinuncia mai all’immaginazione creativa della fantasia. E nelle vetrine dei nostri musei storico-artistici vi sono oggetti il cui potere decorativo è frutto e suggeritore potente dell’inventare il nuovo.

Raffaella Ausenda

Laureata con lode all’Università Statale di Milano con una tesi in Storia dell’Arte sulla produzione ceramica del Settecento. Insegna Storia dell’Arte in un Liceo milanese e Storia della Ceramica o Stilistica presso la Scuola di specializzazione “Corsi Arte”. Collabora attivamente con importanti istituzioni pubbliche. Come specialista di storia della ceramica ha pubblicato diversi articoli, saggi e curato catalogazioni e allestimenti museali. Ha curato, per fare qualche esempio, la catalogazione delle Ceramiche del Castello Sforzesco di Milano e il nuovo allestimento del Museo delle Ceramiche di Bassano del Grappa e del settore ceramiche di Palazzo Madama a Torino. Partecipa alle attività degli Amici di Brera e del FAI tenendo conferenze e curando viaggi culturali ed è invitata a tenere conferenze e partecipare a congressi e simposi internazionali. Tiene lezioni sulle arti applicate nelle Università milanesi.